Memoria e identità

Posted

La manifestazione si terrà il 3 e il 4 dicembre 2011 nel centro storico del comune di Sadali.
Due giorni dedicati alla memoria, attraverso la presentazione di documentari, progetti di studio e ricerca, spettacoli e performances sul tema. L’appuntamento costituisce il proseguimento di un progetto che il Centro Commerciale Naturale Su Stangu, in collaborazione con il Comune di Sadali, ha intrapreso da tempo, con l’obiettivo di rammentarci che esiste un filo magico tra presente e passato e che sull’equilibrio di questi elementi si fonda la nostra identità. La memoria del singolo diviene memoria collettiva, del territorio, si manifesta con lineare continuità o brusche rotture e con tutte le infinite possibilità intermedie.
La ricerca di questo filo cronologico è iniziata con l’affissione, per le strade del centro storico, delle immagini storiche degli abitanti della vecchia Sadali, che insieme a documenti, materiale fotografico e audio inedito sono state digitalizzate e raccolte in un dvd. Un appuntamento importante della manifestazione sarà la presentazione pubblica di questo prezioso lavoro, con la proiezione di parte del materiale.

Il programma, articolato quindi tra spettacoli teatrali e proiezioni cinematografiche, ha una finalità unica: proporre al visitatore un’occasione per conoscere le radici e la cultura della società sadalese.
Il visitatore potrà come sempre apprezzare e, perchè no, anche apprendere l’origine storica di prodotti artigianali, alimentari, biologici.
Anche gli spettacoli avranno in comune il tema delle radici e del lavoro sulla memoria, quale fonte primaria della nostra identità.

MEMORIA E IDENTITÀ è il terzo degli appuntamenti culturali 2011/12 realizzati dalla collaborazione tra Su Stangu, Comune di Sadali e TiConZero. Il primo, S’INCUNGIA, dedicato al connubio tra arte, cibo e musica, si è svolto tra il 30 settembre e il 2 ottobre, mentre Sadali Arte Natura si è concluso il 20 novembre. In programma per i giorni 14-15 gennaio è la festa de IS FOGHIDONIS, in occasione della tradizionale accensione dei fuochi nella notte di Sant’Antonio Abate.

 

Programma  |  Calendario